F.A.Q.

Quali sono le differenze tra ITS e università?
Entrambe le istituzioni dipendono dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) e, insieme alle accademie, compongono il sistema della formazione post-diploma.
Gli ITS sono più brevi e puntano molto sul rapporto con le imprese, privilegiando la pratica e riprogettando ogni anno i percorsi per essere allineati con le esigenze del mercato del lavoro.
Devo avere un titolo di studio per accedere ai corsi?
Per frequentare l’ITS serve un diploma di istruzione secondaria superiore quinquennale.
Che valore ha il diploma ITS?
Il diploma rilasciato da fondazione ITS è classificato a livello europeo come Diploma Superiore di Quinto Livello EQF
E' vero che è possibile conseguire la laurea con un anno aggiuntivo?
I percorsi di Fondazione ITS durano 2 anni. Successivamente, in base ai CFU che vengono riconosciuti dalle varie Università, è possibile accedere in autonomia al terzo e ultimo anno per conseguire la Laurea Triennale
Quanto durano i corsi?
Il percorso di studi di un ITS è di 2000 ore in due anni (4 semestri).
Qual è l'orario dei corsi?
In generale, l’orario dei corsi è 9:00 – 18:00, dal lunedì al venerdì.
I corsi hanno un costo?
I corsi sono finanziati da Regione Lombardia, dal MIUR e dal Fondo Sociale Europeo. Verrà richiesto agli studenti un contributo alla gestione omnicomprensivo dei servizi offerti.
Bisogna acquistare dei libri?
No. I contenuti saranno online e condivisi tramite piattaforme digitali. A ciascuno sarà assegnato un account Office365 attraverso cui verranno trasmessi i materiali didattici dei singoli corsi (dispense, presentazioni, articoli e sitografia) e saranno utilizzati in aula software professionali.
Come ci si iscrive ai corsi?
L’iscrizione avviene online sul sito, attraverso i form presenti nelle pagine di ogni corso.
I corsi sono a numero chiuso?
Si. Il numero massimo di partecipanti ad ogni corso, a cui si accede tramite test d’ingresso, è di 30 studenti.
Come è strutturato il test d'ingresso?
Il test è composto da una prova a risposte multiple e da un colloquio motivazionale.
C'è l'obbligo di frequenza?
Si, l’obbligo di frequenza è pari ad almeno l’80% delle ore, comprensive di lezioni e stage.
Ci sono limiti di età per accedere ai corsi?
Non ci sono limiti di età.
I corsi danno crediti universitari (CFU) per accedere all’università?
Se richiesto, è previsto il riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU). Il numero di CFU varia a seconda dei corsi svolti e dagli standard dell’Università in cui si vuole accedere.
Dove vengono effettuati gli stage?
La Fondazione ITS è in contatto con più di 2500 aziende regionali e nazionali con cui collabora stabilmente riguardo alla progettazione e agli stage.
Verrò pagato durante lo stage?
I tirocini all’interno del percorso di formazione ITS, hanno appunto una valenza formativa. Si svolgeranno quindi senza retribuzione.
Che possibilità occupazionali ci sono dopo il diploma ITS?
La percentuale occupazionale dei nostri diplomati è attualmente all’88% entro la fine del corso. Inoltre, risorse dedicate dello staff ITS seguono i placement di studenti ed ex-studenti nella ricerca del lavoro e nel potenziamento degli strumenti personali per la ricerca del lavoro.
Sono previsti percorsi di studio all'estero?
La Fondazione ITS partecipa al programma Erasmus+ per la mobilità internazionale. Ad agosto 2015 è stata l’unica Fondazione ITS della Lombardia a ricevere borse di studio per soggiorni di studio e stage all’estero per i propri studenti nel biennio 2015-2017. E’possibile inoltre frequentare corsi all’Emerald Cultural Institute di Dublino, partner storico della Fondazione.
Esiste un campus e/o la possibilità di affitti agevolati per gli studenti provenienti da fuori provincia?
La Fondazione ITS collabora con Fondazione Casa Amica per offrire la possibilità di un alloggio agli studenti che lo richiedono.
Voglio partecipare ai corsi, ma ho difficoltà economiche. Come posso fare?
Per aiutare gli studenti meritevoli che lo necessitano, Fondazione ITS ha stipulato un accordo con Banca Intesa Sanpaolo al fine di erogare allo studente, per ogni anno di corso, un importo pari a 6000 € con cadenza semestrale (2 tranche da 3000 € ogni anno).
Quale materiale devo avere per frequentare i corsi ITS?
Il materiale didattico sarà fornito dai docenti e dalla Fondazione ITS, principalmente tramite piattaforma digitale.

Agli studenti del percorso di Software design and web development è richiesto un PC laptop che abbia le seguenti caratteristiche minime:
1) Sistema operativo Windows 10.
2)Memoria RAM di almeno 8 GB.

Agli studenti dei percorsi di Tecnologie additive e stampa 3D, Tecnologia delle materie plastiche, Tecnologia dei materiali compositi, Tecnologia dell’automazione industriale e meccatronica, Edilizia green è richiesto un PC laptop che possa supportare i più comuni software di progettazione (ad esempio AutoCAD, Solid Edge, SolidWorks).

Agli studenti dei percorsi della Marketing, sales and export management, Retail and store management, HR and internal marketing management e Management dell’impresa sociale è vivamente consigliato di procurarsi un PC laptop dalle buone prestazioni per la condivisione dei materiali, l’utilizzo durante le lezioni, le attività di laboratorio e i project work.